... ...
ceci_2

E’ probabile che i primi legumi consumati dagli uomini siano sati quelli prodotti dalla pianta Cicer Arietinum, ossia i ceci.

I ceci sono tra i legumi più digeribili, probabilmente perché stimolano i succhi gastrici e il pancreas. Preziosi per la nostra dieta in quanto ricchi di vitamine del gruppo B, di fosforo, calcio, ferro e zinco. Sono i più ricchi di glucidi e di lipidi, quindi hanno un apporto calorico, maggiore rispetto agli altri legumi.

Sono particolarmente diuretici, e ricchi di fibra insolubile e solubile.

I Ceci del Salento, prodotto dall’Azienda Agricola Trevisi, in conversione all’agricoltura biologica, si caratterizzano per l’assenza di trattamenti con prodotti chimici; inoltre, non hanno ricevuto alcuna irrigazione per cui si caratterizzano per le piccole dimensioni e un sapore molto gustoso. Sono perfetti per le zuppe di legumi, per la pasta e ceci, in insalata, nelle preparazione di crema di ceci, come contorno in accompagnamento a piatti di pesce (ad esempio il baccalà). Sono la base per molte ricette della cucina vegetariana e vegana.

I Ceci del Salento dell’Azienda Agricola Trevisi hanno la certificazione VeganOK.

I “Ceci del Salento” di Azienda Agricola “Trevisi” sono prodotti in regime di agricoltura biologica certificata, in provincia di Lecce.

I ceci sono i semi della pianta Cicer Arietinum, che fa parte delle Leguminosae. Hanno una forma tondeggiante, sono di dimensioni piuttosto piccole e di colore marrone chiaro. La pianta è originaria delle regioni asiatiche, ma è coltivata in Europa da secoli.

 

Realmente sono legumi che si possono consumare solo dopo l’essicazione e apportano un contributo nutrizionale molto equilibrato. Cento grammi di ceci secchi contengono circa 47 g di carboidrati, 20 g di proteine, 14 g di fibre, 6 g di grassi, oltre a vitamine e sali minerali.

 

I ceci sono un’ottima fonte di proteine vegetali, di fibre e di minerali tra cui potassio, calcio, fosforo e magnesio sono i più presenti. Buona anche la quantità di Omega 3.

In cucina i ceci possono essere utilizzati in molte preparazioni: zuppe o minestre, per preparate la farinata, le panelle siciliane, le frittate vegane o semplicemente come contorno.
Prima di essere consumati, i ceci secchi necessitano di un preammollo di almeno 12 ore.